Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Free Call +39 030 7090600
A cura di: Michelangelo Tiefenthaler

Disegni del Convento fu de’ R.R.P.P. Capuccini sito a Manerbio

del Circondario – del Pian terreno – del Pian superiore

25.00

Categoria:
Testi: Michelangelo Tiefenthaler - Paolo Guerrini - Vladimiro Bonari - Anacleto Mosconi - Giovanni Spinelli
Prefazione: Giovanbattista Bisetti
Formato: 230x330x7 mm - pp. 48 - illustrato b/n - copertina su cartoncino Modigliani - rilegato con cordoncino seta
Edizione: 2006
ISBN: ISBN 10: 88-8486-236-1 ; ISBN 13: 978-88-8486-236-5
Product ID: 2174

Descrizione

Con questo libro-album, dopo un breve intervallo, vengono riprese le pubblicazioni su argomenti storici locali. La prolungata interruzione è stata causata da un esubero di documentazioni rintracciate e quindi conseguente difficoltà di scelta.
Nello stesso senso va inteso anche il discostarsi, per altro temporaneo, dal filo conduttore delle tematiche inizialmente proposte e caratterizzanti tempi meno remoti. Nella ricerca storica non si esaurisce mai un argomento in modo definitivo ma è sempre possibile un suo completamento aggiornato: in questo caso prevalentemente grafico e riguarda la vicenda manerbiese dell’ordine dei Cappuccini.
Conosceremo così la storia delle loro varie sedi nel territorio comunale e capiremo perché topograficamente ci si riferisce ancora nel gergo corrente ad un’area chiamata “convento”. “Convento” che, per ancora più concreta comprensione, viene sviluppato in planimetria trasformando i bracci bresciani (unità di misura in uso allora) in metri: i disegni originali inediti sono conservati presso l’Archivio di Stato di Brescia.
Dopo questo lavoro di trasformazione, è stata eseguita anche un’immagine della costruzione mediante derivazione assonometrica, capace di offrire in qualche modo l’ipotetico aspetto del convento.
Inoltre, come si evince dalla consultazione del libro-album, si è inteso suffragare il nuovo apporto documentale, riportando integralmente precedenti scritti sul convento che in sequenza sono:

– Il convento dei cappuccini sopra il Mella di Mons. Paolo Guerrini;
– Del convento di Manerbio di Padre Vladimiro Bonari;
– Manerbio San Francesco di Padre Anacleto Mosconi;
– L’età delle soppressioni di Padre Giovanni Spinelli;
– I documenti desunti da Jus S. Catharine Cum multis alijs Notitijs e dal Catastico da Lezze.