Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Telefono +39 030 7090600
Close
A cura di: Fabio Mandelli

Anatomia di una strage – PIAZZA LOGGIA: un’indagine rivisitata

8.00

Categoria:
Prefazione: Ignazio La Russa
Formato: 145x210x8 mm - pp. 112 - illustrato b/n - copertina su cartoncino Modigliani
Edizione: 1999
Product ID: 1658

Descrizione

“Sono le 10,12 del 28 maggio 1974 ed un boato scuote la città di Brescia. Una bomba è esplosa in Piazza della Loggia. Il bilancio appare subito gravissimo. Alla fine saranno 8 i morti e 108 i feriti… L’attentato è avvenuto durante una manifestazione promossa dalla Federazione Provinciale CGIL-CISL-UIL. L’ordigno era stato posto in un cestino metallico porta rifiuti sotto il porticato che occupa la parte orientale della piazza. Solitamente il luogo occupato dalle forze dell’ordine. Non quel giorno, piove, hanno preferito spostarsi per lasciare spazio ai manifestanti. Ad oggi nessuno è risultato colpevole di quella strage. Ad oggi molti hanno pagato per colpe non loro. Ricordiamoli…”.