Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Telefono +39 030 7090600
Close
Carla Boroni - Mariano Comini

Brescia contro

13.00

Categorie: ,
Collana: Storie di uomini e di donne - nr. 1
Prefazione: Gli Autori
Introduzione: Giannetto Valzelli
Formato: 165x240x13 mm - pp. 208 - illustrato b/n - copertina con alette su Modigliani
Edizione: 2000
ISBN: 88-8486-007-5
Product ID: 1674

Abstract

La fama che spesso avvolge Brescia e i bresciani e che si è consolidata nei secoli è quella di gente scontrosa, ma avvezza alla moderazione, più adusa al commercio con il potere che alla contestazione. E forse una serie di fatti possono, in qualche modo, suffragare questa interpretazione.
Tuttavia, come spesso accade, la superficie tranquilla e conformista nasconde una realtà che percorre, come il classico filo rosso, i secoli della storia.
Nasce così il progetto di questa serie di ‘profili’ d’uomini e donne illustri, noti e meno noti, ma sempre alla ricerca di nuove mete e nuovi equilibri, ognuno con le proprie peculiarità storiche, sociologiche e caratteriali. La particolarità di questo gruppo di storici, letterati, musicisti, giornalisti, intellettuali, religiosi e patrioti, o persone semplici, è quella d’aver espresso un amore senza riserve per la loro piccola patria (per alcuni acquisita solo temporaneamente), pur sottolineandone certe asperità, taluni costumi ed una consapevole aristocratica, quanto non ostentata, semplicità di ricchezza.
L’obiettivo, diventa in tal modo, quello di narrare in maniera desueta e attraverso venti uomini e donne, Brescia, città scontrosa e bellissima, una città con il volto di creatura, malinconicamente allegra, che non vuole piacere a tutti i costi, ma se piace, piace davvero e in modo assoluto.