Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Chiama ora +39 030 7090600
Close
Renata Stradiotti

Maria Brianzi

Donna e maestra nella storia tra Ottocento e Novecento

18.00

Categorie: ,
Prefazione: Roberto Consolandi
Premessa: dell'Autrice
Formato: 166x240x13 mm - pp. 176 - illustrato colori - copertina su cartoncino con alette lunghe plastificazione opaca
Edizione: 2021
ISBN: 978-88-8486-844-2
Product ID: 5309

Descrizione

Maria Brianzi è una prozia, o meglio, la sorella della nonna materna di Renata che, come anticipa il titolo, ha vissuto gli anni che vanno dagli ultimi venti dell’Ottocento fino a poco prima dello scoppio della Seconda guerra mondiale.
Ha attraversato, antesignana delle femministe, un periodo di profonda trasformazione, sia nella vita privata che professionale, al tempo in cui per le donne avere riconoscimenti e incarichi di un certo livello richiedeva lo status di nubilato.
Ha coltivato curiosità ed attivismo nelle varie problematiche educative emerse nel periodo interessato dalla sua vita, non trascurando aspetti relazionali ed affettivi che non potevano essere formalizzati.
Verso la fine della sua esistenza è stata premiata con una medaglia d’oro per l’impegno come educatrice e per il sostegno alle persone bisognose di aiuto dopo la Grande guerra.
La sua vita si svolge sullo sfondo della pianura padana, cremonese e bresciana, nonché per il periodo tardo in Liguria, a Varazze.
La stesura del libro ha richiesto lunghe ricerche soprattutto negli archivi comunali e parrocchiali, e inoltre l’approfondimento di aspetti storici e di costume, oltre ad una passione non comune per le proprie origini e per i territori, fisici e umani nei quali sono nati e vissuti genitori, parenti ed antenati, il Casalasco e le terre circostanti.