Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Free Call +39 030 7090600
Enrico Mirani

La Fondazione MAZZOCCHI

Dal ricovero al Centro diurno:
quarant’anni di storia (1965-2005)

30.00

Categoria:
Prefazione: Cesare Massetti
Introduzione: Luigi Lotta
Premessa: Dario Giannini
Formato: 217x350x17 mm - pp. 128 - illustrato colori - copertina rigida cartonata + sovracoperta plastificazione opaca
Edizione: 2005
ISBN: 88-8486-178-0
Product ID: 2068

Descrizione

La Fondazione “Pompeo e Cesare Mazzocchi” celebra i suoi quaranta anni di vita e lo fa nel migliore dei modi dando corso alla pubblicazione di un libro che racconta la storia dell’Ente dalle origini ai giorni nostri.
Raccontare la storia di questo Ente significa richiamare e consegnare alla memoria dei posteri più cose. Innanzitutto significa rendere doverosa riconoscenza a quanti – come nel caso specifico ha fatto il signor Cesare Mazzocchi – con atti di generosità hanno disposto che i loro patrimoni fossero destinati alla realizzazione di strutture e servizi per quanti versavano in stato di bisogno. Significa, di conseguenza, anche far conoscere e valorizzare l’attività svolta dal benefattore, attività che ha consentito il formarsi del patrimonio poi destinato all’assistenza. E questo la Fondazione lo ha fatto addirittura con due libri “Pompeo Mazzocchi – La vita e i viaggi”e “Il Diario di Pompeo Mazzocchi”. Significa però, sopra ogni altra cosa, rendere una testimonianza di come la Fondazione sia stata capace non solo di attuare alla lettera le volontà del benefattore ma, valutando e facendosi carico dei nuovi bisogni che venivano avanti, anche di realizzare altre strutture oltre alla Casa di Riposo, i mini alloggi e il Centro diurno di Torbole Casaglia, gli alloggi protetti e il Centro diurno integrato di Coccaglio.
Attraverso questo nuovo libro si avrà la possibilità di toccare con mano, attraverso la lettura di fatti e documenti, quanto sia radicato a Coccaglio il valore della solidarietà e quante persone in nome di essa abbiano generosamente dato, sotto ogni profilo.
Che tale pubblicazione sia da stimolo alla riflessione sull’importanza, nel rispetto delle proprie specificità, della collaborazione tra due comunità, che in questi quarant’anni di impegno ha portato ad uno sviluppo dei servizi socio-assistenziali in entrambi i Comuni, con l’apertura della Casa di Riposo a Coccaglio e di Villa Gelsi a Torbole Casaglia.