Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Chiama ora +39 030 7090600
A cura di: Raffaele Carlo De Marinis

L’ETÀ DEL RAME

60.00

Esaurito

Categoria:
Testi: Coordinamento organizzativo: Elisabetta Conti
Contributi: Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica
Formato: 233x280x33 mm - pp. 560- illustrato col. - copertina semirigida con alette lunghe plastificazione opaca
Edizione: 2013
ISBN: 978-88-8486-553-3
Product ID: 2836

Descrizione

Mostra e convegno sull’“età del Rame”, al Museo Diocesano di Brescia

Il territorio bresciano da Remedello, passando per Flero e Fornaci, alla Valcamonica e la Valle Sabbia è stato senza dubbio l’ambiente in cui si è sviluppata l’età del Rame.
La scoperta di Ötzi, l’uomo del Similaun, armato con l’ascia di rame e un pugnale di selce, offre un riferimento cronologico preciso e un collegamento indubbio con i guerrieri della necropoli di Remedello, armati di asce di pietra e di rame e di pugnali di selce e di rame.
Le incisioni rupestri camuno-valtellinesi dell’età del Rame documentano le innovazioni tecnologiche più avanzate: la ruota, l’aratro, il carro e la metallurgia, la fusione del rame in lega con l’arsenico, che tanta storia avrà nei secoli a venire nel territorio di Brescia.
E il senso del sacro affonda in questo lontano periodo storico (5 – 4.000 anni fa) radici profonde nell’animo umano.
Gli importanti riconoscimenti del Presidente della Repubblica Italiana e del Ministro per i Beni e le Attività Culturali sottolineano il valore culturale del percorso di studio e della mostra al Museo Diocesano di Brescia che si concretizza nel presente volume ricco di numerosi interventi tra cui, particolarmente prezioso perché sostanzialmente anomalo alla disciplina archeologica, quello del filosofo Emanuele Severino.
Siamo convinti che sia questo un importante regalo fatto alla città che, una volta di più, trova modo di ripercorrere antichi e luminosi cammini.
Narcisa Brassesco (Presidente del Comitato Organizzatore – Prefetto di Brescia)