Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Chiama ora +39 030 7090600
A cura di: Giovanni Quaresmini

Amatissimo figlio

LETTERE dal FRONTE

12.00

Categorie: ,
Prefazione: Giovanni Quaresmini
Introduzione: Nota introduttiva: Lorella Bertoli - Giuseppe Magrinello - Paola Martini
Formato: 149x 204x 9 mm - pp. 104 - illustrato b/n - copertina plastificazione opaca
Edizione: 2005
ISBN: 88-8486-163-2
Product ID: 2040

Descrizione

“Amatissimo figlio…” è una raccolta di lettere scritte da soldati di Trenzano e da alcuni loro famigliari nel periodo della Seconda guerra mondiale. Un interessante e significativo corredo fotografico completa l’opera.
Prosegue così con alacrità il lavoro di scavo nella memoria della comunità nel tentativo di raccordare gli avvenimenti generali alle vicende locali e di congiungere tra loro, in un ideale abbraccio, le generazioni. Intingendo la penna nell’inchiostro buio della guerra i combattenti della nostra terra scrivevano alle loro famiglie lettere intense e semplici, ma autentiche come le stagioni: fresche come la primavera, mature come l’estate, malinconiche come l’autunno, amare e spoglie come l’inverno delle realtà che vivevano.
Le missive esprimono sentimenti veri e genuini che sgorgavano da profondità immacolate come le sorgive che zampillano all’improvviso nella pianura della Bassa narrando vastità di cieli azzurri e cime remote.
Gli studenti hanno potuto così scoprire come la storia dell’uomo si fatta di frammenti che, a volte, si dileguano, a guisa di piccoli asteroidi, nelle profondità del tempo, mentre accade che nel dolore si distillino con chiarezza i bisogni essenziali.