Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Chiama ora +39 030 7090600
Enrico Mirani
A cura di: Ideazione Eugenio Massetti

Il Nonno Pescatore

10.00

Categoria:
Collana: Le Belle Storie - nr. 6
Illustrazioni: Maurizio Baselli
Formato: 135x165x7 mm - pp. 64 - illustrato b/n - copertina semirigida con alette lunghe su cartoncino opaco
Edizione: 2004
ISBN: 88-8486-109-8
Product ID: 1966

Descrizione

Un racconto intimo che riesce a sfiorare e a destare i sentimenti più buoni di ognuno di noi: Pietro, un ragazzo timido, mite e buono, conosce piano piano il nonno Antonio, gioviale, schietto e provetto pescatore, grazie ad una sfida “all’ultimo pesce” lanciata al prepotente e sbruffone compagno di scuola Giovanni.
Il nonno insegna pazientemente al nipote a pescare, ma i loro incontri, più che lezioni di pesca, sono lezioni di vita. Il nonno, purtroppo, è molto malato, e una notte muore; Pietro soffre molto di fronte all’impotenza silenziosa che cresce dentro di fronte alla morte di chi ci è più caro e, disperato, con la sua bicicletta si mette a girare all’impazzata intorno all’aia del nonno per sciogliere il dolore, ma ad un tratto l’amico un po’ bizzarro Berto, che vive nello stesso cortile del nonno, lo ferma e lo scuote, interrompendo il circolo vizioso dela sofferenza che cerca una risposta che non c’è: “…Dov’è il nipote forte ed orgoglioso che tuo nonno adorava?”.
Pietro si decide, parteciperà alla gara di pesca con la canna del nonno, ma mentre il cestello di Giovanni è già pieno, il suo resta vuoto, ma… Giovanni, preso un grosso lucio, viene sbalzato a terra, e cade nel fango… tutti gli altri ridono, ma Pietro è l’unico che gli tenda la mano e lo aiuti a rialzarsi…
Il nonno è morto, ma le sue parole sagge e buone vivono e vivranno ancora dentro il cuore di Pietro.