Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Chiama ora +39 030 7090600
Alberto Comini

Banca Popolare di Salò

Vicende e protagonisti del credito popolare salodiano (1869-1949)

Categorie: ,
Prefazione: Giovanni Pelizzari
Introduzione: Mariacristina Gnes
Premessa: Alberto Comini
Formato: 165x240x11 mm - pp. 120 - illustrato colori - copertina con alette su cartoncino Modigliani
Edizione: 2019
ISBN: 978-88-8486-788-9
Product ID: 3305

Descrizione

Il 2019 segna il centosessantesimo anniversario di costituzione della Società di Mutuo Soccorso Artigiana ed Operaia di Salò, avvenuta il 2 gennaio 1859.
Per festeggiare in modo speciale questo significativo traguardo, abbiamo voluto riportare alla memoria – grazie alla ricerca storica di Alberto Comini – un’altra ricorrenza oggi poco nota, quasi dimenticata, ma altrettanto legata alla storia della Società di Mutuo Soccorso e a quella della nostra città. Un decennio dopo la sua nascita, infatti, nell’ agosto 1869, veniva formalmente costituita la Banca Popolare di Salò “facendosene promotrice la Società Mutua degli Operaj di detta città”.
Il rapporto di filiazione tra la Società Mutua e la Banca Popolare è ampiamente documentato in queste pagine. Si tratta di quel medesimo filo che lega i promotori della nascita della Banca Popolare, i principi ed i valori a cui intendevano ispirare la propria azione e gli stessi aderenti (artigiani, piccoli commercianti ed agricoltori) a coloro che avevano dato vita un decennio prima alla Società di Mutuo Soccorso.
Dalla sua genesi, il libro ci consente poi di ricostruire e seguire le vicende della Banca Popolare ormai slegate da quelle della Società di Mutuo Soccorso, la sua crescita ed il costante intrecciarsi con la storia cittadina fino alla sua amara parabola conclusiva.