Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Free Call +39 030 7090600
Riccardo Camanini - Philippe Léveillé - Igino Massari
A cura di: Eletta Flocchini e Alberto Piantoni

Segni di stelle – Percorsi culinari in Valle Camonica

Cam•on•eat
nel segno del gusto
in Valle Camonica

25.00

Esaurito

Categorie: ,
Collana: Valle Camonica la Valle dei Segni
Prefazione: Stefano Cerveni
Formato: 165x220x33 mm - pp. 416 - illustrato col. - copertina con alette lunghe plastificazione opaca
Edizione: 2016
ISBN: 978-88-8486-715-5
Product ID: 3167

Descrizione

Alla scoperta delle ricette dimenticate in Valle Camonica

Da dove comincia un buon racconto? Dall’inizio.
Dunque, per riscoprire l’identità di un luogo e di una comunità abbiamo dovuto procedere a ritroso, nel tempo e nei ricordi. Abbiamo percorso una distanza cronologica di oltre mezzo secolo per andare alle radici, alle origini: più in là che si potesse, nella memoria delle fonti orali per scavare immagini e gesti e far riaffiorare, con la mente, i gusti e i sapori delle ricette di una volta.
Cam-on eat è cominciato così: dal viaggio di un gruppo di giovani ricercatori (Anna Azzoni, Francesca Gazzoli, Francesca Giudici e Gian Paolo Scalvinoni) nell’estate del 2014 attraverso il territorio della Valle Camonica.
Paese per paese, nelle case degli anziani e nelle osterie dei borghi di montagna, i nostri ricercatori, seduti a tavola per assaggiare cibi e ascoltare racconti, hanno raccolto testimonianze inedite di una generazione di contadini, operai, ristoratori, pasticceri e agricoltori che hanno trasmesso con fiducia e collaborazione un patrimonio di saperi per molti versi sconosciuti. Ne sono emerse le storie di un tempo: uno spaccato di vita di montagna, fra malghe e campi, contraddistinta dalla presenza costante di un lavoro duro di uomini e donne.
Il cibo e la tavola erano luoghi familiari. Di relazioni affettive ma anche, e spesso, di sacrifici. Da questi luoghi passa la verità di una vita reale, non romanzata, dove tuttavia il buonumore e la creatività nel sperimentare sapori e prelibatezze non vengono mai meno.
L’esito di questo lavoro sono oltre duecento ricette, così come le fonti intervistate le hanno ricordate. Alcune più conosciute, altre ancora inedite. Di fronte alla ricerca dei nostri giovani si è affacciato un patrimonio di antichi usi e di ricette dimenticate, ricche di varianti da una famiglia al l’altra e di modalità esecutive legate alle diverse interpretazioni e abilità domestiche.
In questo volume pubblichiamo una selezione delle ricette riscoperte, cercando di non trascurare la tradizione più nota ma nemmeno le curiosità culinarie più rare e insolite.
Una ricerca dunque che si offre al lettore come un piccolo viaggio nei ricordi, lungo il filone del cibo e della tavola, luoghi di conoscenza e affetti di un’intera comunità.
Eletta Flocchini