Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Telefono +39 030 7090600
Close
Oreste Cagno - Maurizio Toscano

Fraglia Vela Desenzano – Cinquant’anni di Vela

32.00

Categoria:
Prefazione: Sergio Gaibisso
Introduzione: Luciano Galloni
Fotografie: Roberto Veronesi
Illustrazioni: Acquarelli di Luca Ferron
Formato: 248x305x15 mm - pp.144 - illustrato colori - copertina rigida cartonata + sovracoperta plastificazione opaca
Edizione: 2008
ISBN: 978-88-8486-295-2
Product ID: 2320

Descrizione

La Fraglia compie 50 anni, mezzo secolo di vita che ha visto il susseguirsi di grandi trasformazioni, dal boom economico, agli anni di piombo, dalla sbornia degli anni Ottanta alla riflessione ed al riposizionamento che caratterizza la nostra vita attuale, la Fraglia nella storia, che leggerete attraverso le vicende umane e sportive dei suoi presidenti ed attraverso le gesta dei suoi atleti, non è stata immune dagli eventi che hanno caratterizzato la vita nazionale.
Generalmente quando si celebra un anniversario lo si fa guardando al passato, è quello che faremo anche noi attraverso questo libro che grazie all’aiuto disinteressato di Oreste Cagno e di Maurizio Toscano ripercorre attraverso “profili” la vita dei protagonisti della vita del circolo, ma un libro non può essere solo ricordo, deve essere anche messaggio e motivo di riflessione verso il futuro per indurre ad agire le nuove generazioni verso traguardi sempre più ambiziosi ed ancora da scrivere consapevoli come siamo di rappresentare per Desenzano un laboratorio sociale e sportivo che potrà essere preso a riferimento e a modello da chi ritiene l’impegno verso le istituzioni un dovere da dedicare alle generazioni future che sappiano fare dello sport della vela un “gioioso” modo di vivere.
Mai come ora si sente il bisogno di ridefinire il significato di fratellanza e di famiglia è questo il compito che ci prendiamo per i prossimi cinquanta anni consapevoli come siamo che per avere un grande futuro è meglio avere un grande passato alle spalle.
I criteri ispiratori di questo libro sono semplici, dettati dalla necessità di mettere ordine nelle vicende che si sono via via succedute, non abbiamo lasciato spazio ad alcuno che non sia legato alla vela, infatti vi compare solo il saluto del Presidente della Fiv per il resto la vita del nostro sodalizio sportivo si snoda attraverso i profili redatti secondo le precise indicazioni dei protagonisti o di chi ha potuto e saputo parlare per loro.
La vita di ognuno di noi è la sommatoria delle proprie scelte, la vita di un circolo è la sommatoria delle sue attività, è per questo che si è voluto spaziare in altri ambiti, la scuola di vela vista come parte integrante della Fraglia, la squadra Optimist e la squadra agonistica vista come il biglietto da visita della Fraglia sui campi di regata italiani ed internazionali, le attività sociali come momento di apertura agli “altri” quasi a suggellare la “vision” dettata dal Consiglio Direttivo in carica.
Con l’apporto di Roberto Assante, Alberto Borzani, Nicola Borzani, Gigi Cabrini, Bruno Fezzardi, Ugo Giubellini, Francesco Imperatori, Alfredo Lamperti, Giuseppe Navoni, Valter Pavoni, Mario Pizzatti, Danilo Poloni, Stefano Ramazzotti e Martin Reintjes, la Fraglia “si propone quale porta aperta sul lago di Garda per le attività veliche e sociali legate all’utilizzo del lago, quale bacino vitale per l’economia desenzanese, da difendere, da conoscere e da far conoscere in un continuo divenire per la salvaguardia del benessere dei nostri soci, dei simpatizzanti e di tutti i cittadini del mondo che vorranno venire in Fraglia e farne la propria casa”.
(Luciano Galloni, Presidente Fraglia Vela Desenzano)