Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Free Call +39 030 7090600
Franco Balduzzi
A cura di: Giuseppe Fusari

Franco Balduzzi – Rêveries

Italiano/Francese

Categoria:
Collana: Catalogo d'arte
Prefazione: Claude Sartelet
Introduzione: Paolo Bolpagni
Premessa: Vittorio Formenti
Formato: 210x280x7 mm - pp. 64 - illustrato col. - copertina semirigida con alette lunghe plastificazione opaca
Edizione: 2011
ISBN: 978-88-8486-470-3
Product ID: 2644

Descrizione

Dietro una pittura c’è il Pittore. Si può analizzare una pittura per conoscere l’artista? Per me, innanzitutto è sentire la sua sensibilità, e l’emozione che ci trasmette. Franco Balduzzi ci riesce con eccellenza.
S’immerge nel nostro mondo con uno sguardo pieno d’umanità ed esplora questa, con la sua luce e la sua libertà di espressione. E così riesce a trascrivere, con una tecnica affermata, la poesia della sua immaginazione, sua emozione, sua visione, perché bisogna sapere guardare, sul camino della sua creatività. Creare una passione è un valore che ci avvicina.
Le sue tele sono ombra e luci, compatibili tra la trasparenza cromatica che risulta dalle velature e dalla austera tenebrosità delle pitture antiche.
Franco Balduzzi sa catturare la bellezza come pure la bruttezza dell’essere umano, le virtù come pure i vizi. In uno certo modo ci interroga in un colpo d’occhio.
Balduzzi, nei suoi personaggi, evoca, in uno sguardo, un sorriso, una ruga, l’espressione d’un sentimento, d‘uno stato d’animo, la storia di una vita.
La figura umana lo coinvolge in tutti i suoi aspetti. Gli dà la possibilità di scoprire l’invisibile nel visibile, e la comunione tra quello che guarda e quello che è guardato.
Ma chi guarda chi?