Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Telefono +39 030 7090600
Close
Floriana Maffeis e Gian Mario Andrico

L’Aquila d’Argilla – Vol. 1°

Il castello e i Martinengo della Motella

Volume Primo

26.00

Categoria:
Collana: Monumenta Brixiensia - nr. 3
Contributi: contributi di: Giancarlo Scanzi - Eugenio Massetti - Don Antonio Fappani - Lanfranco Salvadego Molin Ugoni
Formato: 21x29,5 - pp. 194 - illustrato colori - copertina cartonata plastificata lucida
Edizione: 1999
ISBN: 88 8486 133 0
Product ID: 1764

Abstract

Questo è il primo volume di una trilogia che richiederà, per essere completata, alcuni anni di ricerca e molto lavoro. L’Aquila è il simbolo araldico dell’antico casato Martinengo che, per secoli, da queste parti spadroneggiò determinando l’evoluzione e l’esistenza di migliaia di persone, di storie e Storia; d’Argilla, però è diventato oggi questo potente simbolo: fragile e delicato come un coccio abbandonato in bilico sul davanzale di una finestra aperta. Infatti tutto ciò che appartenne o che fu costruito dal nobile casato nel territorio di Borgo, versa in condizioni precarie e in alcuni casi disperate. Dell’antica forza e splendore rimangono solo ruderi, segni, ricordi, crepe… Ecco allora l’impellente necessità di raccogliere tutto ciò che ancora è possibile salvare, conservare, ricordare. Questo perché la memoria (almeno la memoria) non scompaia col resto. I Volumi andranno a ricostruire le antiche vicende e il fulgido passato delle castella che i Martinengo edificarono sul territorio di Gabiano. Il presente libro inizia l’opera che porterà alla rinascita del bellissimo castello della Motella. Gli altri racconteranno com’erano i manieri di Borgo S. Giacomo, di Acqualunga e Farfengo.