Benvenuto sul sito della Compagnia della Stampa
Free Call +39 030 7090600
A cura di: Albano Morandi

Olivia Kikuco Fischer-Luedtke

Galleria civica di Palazzo Todeschini

Categoria:
Testi: testi di: Rosario Manisera - Elena Micheletti
Prefazione: Maria Vittoria Papa - Katsuaki Yoshimura
Formato: 212x210x4 mm - pp. 24 - illustrato colori - su cartoncino opaco
Edizione: 2003
Product ID: 2006

Descrizione

Le opere di Olivia Kikuko hanno un fascino inspiegabile: tutte le sue composizioni appaiono parole appena sussurrate che da subito dichiarano la loro provenienza da un mondo “lontano” e trovano un riferimento importante nell’universo artistico orientale.
Formatasi presso l’atelier del maestro Shiko Munakata, Olivia Kikuko ne accoglie con entusiasmo l’idea di libertà creativa grazie alla quale la sua vena può ubbidire ad un moto interiore, svincolata da un obbligo di mimesi o presunto realismo nella raffigurazione.
Grazie ad una sottile maestria l’artista piega le diverse tecniche che di volta in volta adotta – dal disegno alla galvanografia – all’espressione di un proprio mondo poetico nel quale si fondono armonicamente in una personalissima cosmogonia i principi e filosofie di molteplici religioni e culture, orientali ed occidentali.